Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Kebab amaro: accoltellato ristoratore per stipendio non pagato

L'aggressore è stato denunciato in stato di libertà per lesioni colpose. La vittima, un egiziano di 23 anni, è stata trasportata all'ospedale Giovanni Bosco e dimessa poco più tardi

Resa dei conti tra egiziani a Torino. Un uomo di 23 anni, titolare di un kebab restaurant, è stato accoltellato da un connazionale, suo ex dipendente, che reclamava uno stipendio a suo dire non pagato. L'aggressore, 32 anni, è stato bloccato dalla polizia poco dopo l'accaduto, interrogato e denunciato in stato di libertà per lesioni personali dolose. La vittima, trasportata all'ospedale Giovanni Bosco, è stata medicata e dimessa.

(fonte ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kebab amaro: accoltellato ristoratore per stipendio non pagato

TorinoToday è in caricamento