menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltella il suo creditore in piazza e fugge: caccia ad un pregiudicato di 48 anni

E' fuggito a bordo di una Fiat Punto blu dopo aver accoltellato un decoratore che aveva lavorato in casa sua. I carabinieri lo stanno cercando sia a Torino che a Moncalieri, luogo in cui è avvenuta l'aggressione lunedì sera

I carabinieri di Moncalieri e di Torino stanno dando la caccia ad un uomo di 56 anni, scappato a bordo di una Fiat Punto blu dopo aver accoltellato un uomo due giorni fa alle porte del capoluogo piemontese.

Un'aggressione avvenuta poco prima delle ore 20 di lunedì in piazza Martiri della Libertà a Moncalieri. Questione di soldi, quelli che l'aggressore avrebbe dovuto dare alla vittima, un decoratore di 49 anni, per alcuni lavori fatti in casa sua. Soldi che però non avrebbe avuto alcuna intenzione di dargli e così, dopo una discussione, ha tirato fuori un coltello e colpito il decoratore al fianco.

Il quarantottenne si trovava insieme ad un amico quando è avvenuta l'aggressione. I due erano seduti ad un bar all'arrivo improvviso - da quanto si è appreso fino ad ora - del debitore. Proprio l'amico è stato testimone di quanto accaduto poco dopo ed è stato lui a mettere in fuga l'aggressore e a chiamare i soccorsi. Il decoratore ferito al fianco è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale Molinette: non è in pericolo di vita e le sue condizioni non sarebbero preoccupanti, ma è ancora da accertare se ci siano o meno lesioni agli organi interni.

La caccia all'aggressore va avanti dalla sera di due giorni fa. Le forze dell'ordine conoscono nome e cognome di colui che ha colpito il decoratore, ma non solo. E' infatti una persona che ha precedenti penali, in particolare per quanto riguarda reati legati alla droga dell'ndrangheta e un arresto, datato 2007, per trasporto di sostanze stupefacenti da Locri (Calabria) a Moncalieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento