Cronaca Collegno

Accoltella il vicino di casa e fugge con la moglie in Francia

Arrestato a Nizza un uomo di 66 anni poche ore dopo aver aggredito il vicino di casa per vecchi rancori. Due le coltellate sferrate, una all'addome e una al torace, che sono costate alla vittima 30 giorni di prognosi

La gendarmerie francese ha consegnato ai carabinieri un uomo di 66 anni fermato a Nizza insieme alla moglie. Sarebbe lui l’aggressore che due notti fa ha accoltellato a Collegno un cinquantaduenne in strada: secondo una prima ricostruzione lo avrebbe fatto a causa di vecchi rancori con la vittima, sua vicina di casa.

Due le coltellate sferrate che hanno raggiunto l’uomo di 52 anni al torace e all’addome. Trasportato all’ospedale di Rivoli, è stato operato e i medici gli hanno dato una prognosi di trenta giorni.

Mentre la vittima era trasportata verso il pronto soccorso, l’aggressore è tornato a casa, si è messo in macchina con la moglie ed è fuggito verso la Francia. Non ha però avuto il tempo di sparire nel nulla perché le forze dell’ordine francesi erano già state allertate dai carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella il vicino di casa e fugge con la moglie in Francia

TorinoToday è in caricamento