Accoltella il suo ex dipendente che si presenta con la mazza da baseball: uomo è grave

Arrestato l'ex titolare di un bar

Il bar Dish di corso San Maurizio

Un italiano di 47 anni è stato accoltellato nella mattinata di oggi, domenica 9 giugno 2019, nel bar Moon (ex Dish) di corso San Maurizio 50. A colpirlo è stato il marito dell'ex titolare dell'esercizio, che aveva ceduto l'attività solo pochi giorni fa. È stato fermato dalla polizia.

Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, l'uomo, Mario Aliaj, albanese di 36 anni, avrebbe reagito al suo interlocutore, un suo ex dipendente, che si era presentato con una mazza da baseball.

La vittima è stata trasportata all'ospedale Cto dove è stata operata per la perforazione del colon. La prognosi è riservata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bar era chiuso perchè da tre giorni aveva cambiato gestione. "Questa mattina - dice Michele, il moldavo che lo ha rilevato - sono arrivato qui intorno alle 12 ma sembrava tutto a posto. Poi sono entrato è trovato tutte le bottiglie sul bancone e lo zaino del vecchio titolare. Solo dopo mi hanno raccontato quello che era successo", racconta. "Ora cambierò nome al locale", aggiunge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento