Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Collegno / Via Chiomonte

Accoltella l'ex moglie e si uccide gettandosi sotto un treno

Ad assistere alla scena, dalla finestra aperta della casa, i figli di 12 e 16 anni, che si sono immediatamente precipitati in strada per soccorrere la madre

E' ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale Mauriziano, Barbara Cappiello, la donna di 45 anni che nella serata di lunedì è stata accoltellata dall'ex marito.

Il tragico episodio si è verificato in via Chiomonte a Collegno. L'uomo, Damiano Schiafone, 47 anni carrozziere, si è appostato sotto casa, attendendo che l'ex moglie tornasse da lavoro. Quando la donna è arrivata è scoppiata l'ennesima lite, talmente violenta che l'uomo, ad un certo punto, ha perso la testa. Ha tirato fuori un coltello e ha colpito l'ex moglie, ferendola gravemente al collo e all'addome.

Ad assistere alla scena, dalla finestra aperta della casa, i figli di 12 e 16 anni, che si sono immediatamente precipitati in strada per soccorrere la madre. Questa è stata trasportata in gravissime condizioni all'ospedale Mauriziano di Torino.

L'uomo, che non aveva accettato la separazione, è poi fuggito, portando con sè l'arma. Si è ucciso poco dopo, gettandosi sotto un treno della linea Torino-Modane diretto verso il capoluogo piemontese. Inutile il trasporto all'ospedale Martini di Torino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella l'ex moglie e si uccide gettandosi sotto un treno

TorinoToday è in caricamento