Cronaca Aurora / Via Borgo Dora

Donna ferita al volto da un uomo: aggressore rintracciato

Riconosciuto per un taglio alla mano

Immagine di repertorio

Una donna è stata aggredita intorno alle 14 di oggi, martedì 17 dicembre 2019, nella zona del Sermig a Torino. La donna è stata colpita al volto da un uomo che l'ha ferita utilizzando un collo di bottiglia. Poi l'aggressore è fuggito.

La scena è avvenuta davanti ad alcuni testimoni che hanno chiamato la polizia. La ferita, una donna di 32 anni di nazionalità nigeriana, è stata trasportata in codice rosso in ospedale. Si trova ricoverata con 40 giorni di prognosi, salvo complicazioni.

La volante del commissariato Dora Vanchiglia intervenuta sul posto ha dato avvio ad una ricerca capillare del responsabile nella zona. Il fuggitivo, che ha anche avuto il tempo di cambiarsi, è stato ritracciato lungo il ponte Mosca. Qui gli agenti della volante l'hanno riconosciuto da un particolare: il taglio ad una mano che si era procurato nel corso dell'aggressione alla donna.

L'uomo, classe 1998 della Guinea Bissau, regolare sul territorio nazionale e già sottoposto all'obblogo di firma, è stato sottoposto a fermo e sarà oggetto di ulteriori approfondimenti investigativi. Rimangono da capire, tra le altre cose, il motivo del gesto e quale rapporto lega l'uomo alla vittima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna ferita al volto da un uomo: aggressore rintracciato

TorinoToday è in caricamento