Cronaca Grugliasco

Grugliasco: anziana uccisa dal nipote con 23 coltellate

Il fatto è avvenuto nella periferia Grugliasco, dove sono intervenuti i carabinieri. Il nipote, dopo il fatto, è fuggito ed è ricercato

Una follia omicida scatenata, secondo le prime informazioni, da una richiesta di denaro non assecondata. Per lei, anziana signora di 69 anni residente a Grugliasco, non c'è stato niente da fare: è stata colpita mortalmente con 23 coltellate dal nipote, che è attualmente ricercato.

La donna, Rosa Ferraro, abitava nella periferia di Gugliasco, in corso Tirreno 372. Ad ucciderla, secondo i carabinieri di Rivoli, il nipote, un paziente psichiatrico con precedenti penali, Vincenzo M., 40 anni, che si è scagliato contro di lei con 23 fendenti.

Il corpo della donna è stato trovato in una pozza di sangue dai parenti, entrati nel suo alloggio verso pranzo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Non sono ancora chiare, al momento, le circostanze in cui è avvenuta la tragedia, ma da quel che si è capito l'uomo avrebbe chiesto del denaro alla zia. Il nipote, subito dopo l'aggressione, si è barricato in casa ed è poi fuggito. In precedenza, il nipote era stato ricoverato anche in alcune strutture psichiatriche del Belgio. L'uomo, che è ancora in fuga, è attualmente ricercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grugliasco: anziana uccisa dal nipote con 23 coltellate

TorinoToday è in caricamento