Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Madonna di Campagna / Via Verolengo

Accoltella più volte un conoscente dopo una lite, nei guai un uomo di 55 anni

L'aggressore è stato trovato nell'abitazione del suo compare, in possesso del coltello serramanico utilizzato per infliggere le coltellate e sul quale vi erano ancora delle macchie di sangue

Tragedia sfiorata all'interno di un bar in via Verolengo a Torino. Antonio S., cittadino italiano di 55 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Stato per tentato omicidio, dopo aver inferto diverse coltellate un altro uomo, a seguito di un'animata discussione.

I due, infatti, hanno preso a discutere - per cause ancora da accertare - prima tranquillamente, poi animatamente. Dalla discussione è scaturita una breve colluttazione durante la quale uno dei due uomini è rimasto ferito da diversi colpi di arma da taglio al torace e agli arti.

Dopo l'episodio l'aggressore si è allontanato dal bar a bordo di una vettura condotta da un'altra persona. La vittima, gravemente ferita, è stata soccorsa e trasportata presso un ospedale cittadino, dove ha subito un delicato intervento chirurgico. Se la caverà con una prognosi di 40 giorni.

Grazie ad alcuni accertamenti, gli agenti della Polizia di Stato sono riusciti a risalire all'autovettura utilizzata per la fuga e quindi al suo conducente, denunciato per favoreggiamento personale. L'aggressore responsabile del tentato omicidio è stato successivamente trovato all'interno dell'abitazione del suo compare, in possesso del coltello serramanico utilizzato per infliggere le coltellate alla vittima.

Sull'arma erano presenti delle macchie di sangue. L'uomo è stato tratto in arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltella più volte un conoscente dopo una lite, nei guai un uomo di 55 anni

TorinoToday è in caricamento