Cronaca Crocetta / Via Paolo Sacchi

Arriva il freddo e la neve, Porta Nuova si apre ai senzatetto

In previsione di temperature più fredde, il Comune di Torino ha attivato un nuovo punto accoglienza per i senzatetto. Si trova a Porta Nuova, all'angolo con via Sacchi

Il Comune di Torino ha allestito un nuovo punto di accoglienza per i senzatetto. Si trova all'interno della Stazione di Porta Nuova. In concomitanza con la nevicata delle scorse ore, inoltre, è stata raddoppiata la boa urbana mobile, servizi itinerante notturno gestito dalla cooperativa Parella per l'amministrazione comunale.

Neve che quest'anno non spaventa il Comune di Torino grazie al nuovo piano, testato nei giorni scorsi con 27 spargisale e 64 'lame' entrate in azione. Anche in caso di forti nevicate quest'anno la circolazione e i servizi non dovrebbero andare in tilt, come invece successe un anno fa quando tra gennaio e febbraio Torino divenne schiava della neve e del freddo.

Qualche polemica per il piano antineve è stato mosso invece dalla consigliera comunale Paola Ambrogio. Quest'ultima punta il dito nei confronti dell'amministrazione per quanto riguarda la situazione dei viali d'accesso ai cimiteri nella mattinata di ieri: "E' inaccettabile che a fronte di previsioni sempre più precise ieri i cittadini che si sono recati presso i cimiteri cittadini per portare fiori ai propri cari defunti - dice - abbiano dovuto attendere che l'amministrazione comunale si ridestasse da un torpore ormai cronico e mandasse qualcuno a mettere in sicurezza i viali di accesso. Dov'erano questa mattina le squadre antineve annunciate dal sindaco Fassino?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il freddo e la neve, Porta Nuova si apre ai senzatetto

TorinoToday è in caricamento