Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Corso Casale, 144

Motovelodromo di corso Casale, parte l'indagine della Procura

L'iniziativa dopo alcuni esposti dei cittadini. Il motovelodromo era stato costruito a inizio secolo per le gare automobilistiche ed oggi è usato per lo più come spazio per i mercatini dell'usato

Per il motovelodromo di Torino, storico edificio di inizio secolo nel quale vengono da anni ospitati i mercatini dell'usato, si addensano nubi fosche all'orizzonte. La Procura di Torino ha infatti avviato una serie di accertamenti sulla struttura di corso Casale.

L'azione è a vasto raggio: bisognerà valutare alcuni questioni di viabilità e di licenze, oltre alle procedure di pubblica amministrazione. Il tutto è nato da alcuni esposti presentati dai cittadini. Il 24 ottobre, intanto, il Tar dovrebbe discutere il ricorso del comitato di gestione della struttura contro la decisione del Comune di bloccare la concessione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motovelodromo di corso Casale, parte l'indagine della Procura

TorinoToday è in caricamento