Cronaca Barriera di Milano / Via Jacopo Foroni

In piazza Foroni gli abusivi sono diventati i padroni di casa

Il telo è bianco, sopra si trova la merce. Gli extracomunitari prendono posto ogni giorno al mercato di piazza Foroni. Il più delle volte riescono anche ad evitare i controlli dei vigili. Continuano a lamentarsi i regolari

La presenza degli abusivi nel mercato di piazza Foroni continua ad essere una costante. Ogni giorno decine di extracomunitari espongono la loro merce su teli bianchi stesi rigorosamente per terra. Sopra si può trovare di tutto, dai cellulari alle cover passando per occhiali contraffatti. Tutto a basso costo e contrattabile. Siamo in piazza Foroni, nel cuore di Barriera di Milano, dove decine di extracomunitari da anni e anni espongono la loro merce senza sborsare la bellezza di un euro.

Una Porta Palazzo in miniatura che ogni giorno fa storcere il naso agli ambulanti, gli unici a poter presentare una regolare licenza emessa dal Comune di Torino. Problema che – come si è capito - non riguarda affatto gli irregolari. Gli abusivi, infatti, occupano spesso le vie di fuga e non concedono un centimetro di spazio ai banchi regolari. "Anzi, a momenti siamo noi che dobbiamo fare spazio a loro", ironizza uno degli ambulanti, decisamente seccato per la vicenda.

Quando una volante si avvicina i teli bianchi spariscono come per magia, così come la merce esposta fino ad un secondo prima. Giusto un fischio per avvisare i “colleghi” di lavoro e poi via tra la folla, magari sgomitando con il rischio di fare del male a qualche anziano. E i controlli toccano solo agli ambulanti. "In questo mercato funziona davvero tutto al contrario – tuona un ambulante che preferisce rimanere nell’anonimato -. Gli abusivi sembrano intoccabili. Vengono qui ogni giorno, non hanno la licenza e fanno pure i gradassi. Poi quando arrivano i controlli paghiamo noi per delle stupidaggini mentre loro se la svignano per poi ritornare appena gli agenti escono dalla piazza".


Un problema sollevato di recente anche dal consigliere della Lega Nord della circoscrizione Sei Alessandro Sciretti. "Gli agenti della polizia municipale stanno facendo un ottimo lavoro – spiega Sciretti -. Tuttavia manca la volontà politica di intervenire per impedire agli abusivi di continuare a far la voce grossa al mercato di piazza Foroni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza Foroni gli abusivi sono diventati i padroni di casa

TorinoToday è in caricamento