rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Accusato di avere abusato di una sua ex allieva: istruttore di nuoto condannato a sei anni e mezzo

La violenza sarebbe avvenuta a casa della giovane

Il tribunale di Torino ha condannato a sei anni e mezzo di reclusione un istruttore di nuoto residente in prima cintura accusato di avere abusato, nel 2018, di una sua ex allieva di 13 anni. L'accusa è stata sostenuta dal pm Lisa Bergamasco.

L'uomo, secondo quanto emerso dalle indagini, avrebbe avvicinato la ragazzina all'uscita dell'impianto, che continuava a frequentare, offrendosi di accompagnarla a casa. Lui l'avrebbe poi convinta a farlo entrare, con la scusa di insegnarle alcuni esercizi, e poi avrebbe abusato di lei.

Oltre alla condanna, all’istruttore è stata inflitta l’interdizione a svolgere mestieri a contatto con minorenni. Lui però continua a negare ogni addebito, perfino di essere entrato nell'abitazione della giovane, e ha annunciato ricorso in appello.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di avere abusato di una sua ex allieva: istruttore di nuoto condannato a sei anni e mezzo

TorinoToday è in caricamento