Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe Garibaldi

Da via Garibaldi a via Roma il tarocco va di moda

Dall'osservatorio Pdl arriva l'ultima denuncia sulla mancanza di controlli lungo le vie del centro. Proprio a due passi dal Comune gli abusivi vengono di tutto e di più

Gli extracomunitari, siano essi nordafricani o asiatici, continuano ad essere i padroni incontrastati delle vie del centro, da via Garibaldi a via Roma. Con la stagione dei saldi in corso gli affari migliori te li propongono proprio loro. Gli abusivi stendono senza alcuna remora la merce contraffatta su un lenzuolo bianco. E’ sufficiente contrattare qualche minuto per portarsi a casa con dieci euro scarsi una cover per un cellulare all’ultimo grido o un paio di occhiali spacciati per originali ma in realtà clamorosamente falsi. Per il cliente più esigente non mancano neanche le borse delle più prestigiose marche. Molte delle foto sono state scattate dagli stessi cittadini, amanti dello shopping. “Non abbiamo nulla contro queste persone – racconta Germano, improvvisatosi fotografo per un giorno -. Però spesso la merce in vendita è falsa ma spacciata per originale. Ci sono tante marche famose e prezzi molto bassi. E già questo dovrebbe far pensare”.

L’ennesima denuncia contro gli irregolari di via Garibaldi, piazza Castello e via Roma arriva dal gruppo Pdl. Torino continua ad essere la città dove gli abusivi fanno quello che vogliono – dichiara la consigliera del Pdl della circoscrizione Sette e responsabile dell’osservatorio Pdl su Sicurezza e Degrado Patrizia Alessi -. Non è solo un problema di contraffazione ma anche di rispetto delle norme e dei regolamenti. Norme che gli extracomunitari beffano costantemente. Ai negozianti del centro tocca stare a guardare perché nessuno viene in loro aiuto”

Argomento che fa dibattere anche i consiglieri comunali. “Gli abusivi stendono i loro veli persino a pochi metri da Palazzo Civico – rincara la dose il capogruppo del Pdl della Città Maurizio Marrone -. Alla maggioranza, evidentemente, va bene così ma a noi importano gli interessi dei cittadini. E quelli dei commercianti che devono fare i conti tutti i giorni, soprattutto il sabato e la domenica, con una concorrenza decisamente sleale. E i vigili in tutto questo che fanno? La risposta è palese, stanno a guardare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da via Garibaldi a via Roma il tarocco va di moda

TorinoToday è in caricamento