Manda via la compagna e lancia le sue cose dal balcone, dopo ore la cerca per aggredirla: arrestato

Dopo aver sfondato la porta di casa dei parenti della donna

Immagine di repertorio

Dopo un litigio, un 45enne ha mandato via di casa la compagna e ha lanciato dal balcone i suoi effetti personali. Alla donna, quindi, non era rimasto che raccogliere le proprie cose e rifugiarsi da alcuni parenti che abitano non distante dall’abitazione dei due a Vinovo.

Ma la sfuriata dell’uomo, un 45enne, era solo temporaneamente finita perché dopo qualche ora si è recato dai parenti di lei urlando frasi offensive, bussando violentemente alla porta al punto di riuscire a sfondarla e riuscendo a introdursi nell’abitazione per aggredire la donna.

Solo con l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Moncalieri, allertati da un vicino di casa, l’uomo è stato arrestato per danneggiamento e violazioni di domicilio e portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento