Fucilate rompono un vetro nella notte, bravata o intimidazione?

Più probabile prima ipotesi

Immagine di repertorio

Tre colpi di fucile ad aria compressa, di cui uno andato a segno, sono stati esplosi a mezzanotte di lunedì 19 agosto 2019 contro un'abitazione di via San Giovanni Bosco a Vinovo. Una finestra è rimasta danneggiata.

La famiglia è uscita sul balcone, richiamata dall'esplosione e ha presentato denuncia la mattina successiva ai carabinieri.

Due le ipotesi degli investigatori: un atto intimidatorio contro la famiglia, che però dice di non avere subito minacce e di non avere avuto screzi con nessuno, o più probabilmente una bravata di qualcuno che ha voluto giocare al tiro a segno nella notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento