Il vescovo emerito colpito da malaria durante la sua missione in Burkina Faso

Condizioni stazionarie

Piergiorgio Debernardi

Il vescovo emerito di Pinerolo, Pier Giorgio Debernardi, è stato colpito da malaria. Secondo quanto si è appreso, è ricoverato dallo scorso 9 marzo 2020 nell'ospedale Organini di Ouagadougou, ovvero nella capitale del Burkina Faso.

Le sue condizioni sono stazionarie: attualmente ha la febbre ma non è in pericolo di vita.

Il religioso, 80 anni, originario di Feletto, fino a luglio del 2017 è stato vescovo di Pinerolo, prima di lasciare la diocesi e proseguire il suo percorso missionario in Africa, dove era tornato nei mesi scorsi dopo aver passato l'estate nella "sua" Pinerolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento