Il vescovo emerito colpito da malaria durante la sua missione in Burkina Faso

Condizioni stazionarie

Piergiorgio Debernardi

Il vescovo emerito di Pinerolo, Pier Giorgio Debernardi, è stato colpito da malaria. Secondo quanto si è appreso, è ricoverato dallo scorso 9 marzo 2020 nell'ospedale Organini di Ouagadougou, ovvero nella capitale del Burkina Faso.

Le sue condizioni sono stazionarie: attualmente ha la febbre ma non è in pericolo di vita.

Il religioso, 80 anni, originario di Feletto, fino a luglio del 2017 è stato vescovo di Pinerolo, prima di lasciare la diocesi e proseguire il suo percorso missionario in Africa, dove era tornato nei mesi scorsi dopo aver passato l'estate nella "sua" Pinerolo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Offerte di lavoro del gruppo Iren: le posizioni aperte a Torino

  • Uomo scomparso da mercoledì sera: ritrovato il corpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento