Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Aurora / Corso Giulio Cesare, 25

Vendono (abusivamente) di tutto in strada: gli agenti bloccano il controviale per eseguire i controlli

Scarpe, vestiti, soprammobili e molto altro. I ‘civich’ hanno chiamato l’Amiat per la rimozione

In corso Giulio Cesare nel pomeriggio di ieri, martedì 23 febbraio, è stato necessario un intervento mirato per contrastare la vendita abusiva di merci su area pubblica, dopo l'ennesima segnalazione pervenuta da parte dei residenti.

Gli agenti del Comando Territoriale 7 – Aurora, Vanchiglia, Madonna del Pilone - della Polizia Municipale, in collaborazione con il Commissariato Dora-Vanchiglia della Polizia di Stato, sono intervenuti nel tratto compreso tra corso Emilia e Lungo Dora Napoli. Qui gli agenti, dopo aver bloccato il controviale con uno sbarramento di auto nei due incroci viabili, hanno fermato e controllato 24 persone.

Due uomini di origine senegalese, rispettivamente di 52 e di 59 anni, sono stati sanzionati per vendita su area pubblica senza autorizzazione per un totale di 10.328 euro. Entrambi i trasgressori vendevano scarpe, 29 paia in totale, e altri capi di abbigliamento. Tutta la merce è stata posta sotto sequestro amministrativo dagli agenti. 

Tra i vari oggetti trovati, probabilmente abbandonati sulla strada da altri venditori abusivi che si sono dati alla fuga, ci sono 14 quadri, un soprammobile a forma di veliero e 4 borse in tela e finta pelle. I ‘civich’ hanno richiesto ad Amiat di intervenire per la rimozione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendono (abusivamente) di tutto in strada: gli agenti bloccano il controviale per eseguire i controlli

TorinoToday è in caricamento