menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Violentata, picchiata e umiliata dal compagno: 41enne arrestato

L’uomo ha maltrattato anche il fratello e la madre

Segregata in casa e costretta ad avere rapporti sessuali con il compagno che spesso la picchiava e umiliava. E’ accaduto ad una donna nel periodo compreso tra agosto e ottobre 2017 in un alloggio di Venaria Reale. Ora è stato arrestato il suo aggressore, un 41enne domiciliato a Torino, poiché ritenuto responsabile di sequestro di persona e violenza sessuale aggravata.

L’uomo, spesso ubriaco e drogato, costringeva la compagna a violenti rapporti sessuali, minacciandola anche con una pistola puntata alla bocca o colpendola con pugni allo stomaco e schiaffi in faccia.

Episodi di violenza hanno anche avuto come vittime la madre e il fratello dell’uomo, colpiti con pugni alla testa e alla pancia e costretti ad andare a cercare per strada mozziconi di sigarette spente per ricavarne del tabacco. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento