Altri due autovelox attivi lungo le due provinciali vicino all'aeroporto

Entro la fine del mese

L'autovelox vicino a via Filatoio

Gli automobilisti che da fine mese passeranno lungo le provinciali che costeggiano l'aeroporto di Caselle dovranno fare i conti con due nuovi autovelox.

Palazzo Civico ha infatti deciso di installare un rilevatore di velocità sulla strada provinciale 2, quasi all'angolo con via Filatoio, nella zona del cavalcavia, e un altro lungo la provinciale 13, in direzione San Maurizio, quasi all'altezza della stazione ferroviaria della linea Gtt Torino-Ceres e della fermata aeroporto.

Chi verrà sorpreso a superare i 70 km/h verrà sanzionato con una multa fra i 41 ed i 168 euro se avrà sforato di 10 km/h il limite. Se il superamento è compreso tra i 10 km/h e i 40 km/h c'è una multa tra i 168 e i 674 euro e la decurtazione di 3 punti sulla patente. Tra i 40 km/h e i 60 km/h la multa è tra i 527 e i 2.108 euro e la decurtazione di 6 punti sulla patente, oltre alla sospensione della patente da uno a tre mesi (tra otto e diciotto mesi in caso di recidiva in un biennio). 

Oltre i 60 km/h, invece, c'è una multa che va dagli 821 ai 3.287 euro, la decurtazione di 10 punti sulla patente, la sospensione della patente di guida per un periodo che va da sei mesi a un anno.

Inoltre, le violazioni commesse tra le 22 e le 7 sono aumentate di un terzo rispetto al valore diurno.

"Non li abbiamo installati per fare cassa, come invece ci accusano - precisa l'assessore alle Finanze, Giovanni Isabella - bensì per cercare un modo per ridurre drasticamente la velocità di chi percorre quei due tratti di strada. Purtroppo in quelle due direttrici si sono verificati numerosi incidenti stradali, molti dei quali gravi o addirittura mortali. Quelle due strade sono battute, di giorno quanto di notte, da un elevatissimo numero di mezzi". 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento