Vandali in azione: rubate e spaccate le statue della Madonna

Due episodi in poche ore

Una delle statue vandalizzate

A Balangero c'è qualcuno che si diverte a rubare e a spaccare le statue delle Madonne presenti all'interno delle cappelle votive.

Due gli episodi, nel volgere di pochissime ore, tra la notte di venerdì 5 e la giornata di sabato 6 aprile 2019.

A denunciare gli episodi sono gli stessi cittadini. Il primo è avvenuto in viale Copperi, proprio davanti al bar "La Pace". Il secondo, invece, in borgata San Rocco.

In entrambe le circostanze, le statue sono state spaccate in mille pezzi, sicuramente dopo essere state gettate a terra con violenza.

"Abbiamo visto dei ragazzini correre per la strada e li abbiamo sentiti sghignazzare, ma nessuno avrebbe mai pensato che si sarebbero arrampicati per rubare la statua di una Madonna", scrive un residente su una delle pagine Facebook dedicate alla cittadina. E sui social i commenti di condanna e di critica non si risparmiano.

Intanto sugli episodi indagano i carabinieri della compagnia di Venaria.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento