Cronaca Nizza Millefonti / Via Gianfranco Zuretti, 29

Torino, accendono stufe e camini con l'alcool: 5 persone ricoverate al Cto

Tra cui un 15enne

Immagine di repertorio

Sono cinque i pazienti ricoverati - di cui tre in prognosi riservata - nel corso di questi ultimi quattro giorni, al Centro Grandi Ustionati dell'ospedale Cto della Città della Salute di Torino, per ustioni dovute all’accensione di stufe o camini con dell'alcool.

Nella struttura diretta dal dottor Maurizio Stella sono ricoverati un uomo trasportato da Lecco, due di Torino, uno della provincia di Torino e di un ragazzino 14enne di Alessandria che, nel pomeriggio di ieri, lunedì 12 ottobre 2020, ha acceso la stufa con l'alcool, procurandosi ustioni gravi sul 15% del viso e sul torace: ora è intubato ed in prognosi riservata.

Dallo stesso ospedale viene lanciato un appello affinché le persone smettano di utilizzare l'alcool per accendere stufe e camini. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, accendono stufe e camini con l'alcool: 5 persone ricoverate al Cto

TorinoToday è in caricamento