rotate-mobile
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II, 58

Urla in stazione a Torino frasi contro istituzioni e forze dell'ordine, offendendo e minacciando i poliziotti

Denunciato senza fissa dimora, già noto alla polizia

Attimi concitati, qualche giorno fa, alla stazione di Porta Nuova a Torino dove un uomo, un 31enne somalo, è stato denunciato dalla polizia ferroviaria per resistenza, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale, nonché vilipendio della Repubblica.

L'uomo, senza fissa dimora e con precedenti di polizia per reati contro la persona, con voce molto alta ha pronunciato frasi contro le istituzioni e le forze dell’ordine. Alla vista degli agenti, poi, ha continuato nel suo atteggiamento aggressivo, offendendo e minacciando i poliziotti e tentando, con calci e spintoni, di eludere il controllo.  

Durante i controlli settimanali, inoltre, un minore egiziano è stato arrestato e portato al carcere minorile Ferrante Aporti di Torino per un ordine di custodia cautelare emesso dalla Corte D’Appello di Torino per rapina aggravata e lesioni personali.

Un 35enne algerino, inoltre, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per inottemperanza all’ordine di abbandonare il territorio nazionale, emesso dal Questore di Cagliari nel mese di ottobre 2019.

Sempre nella stazione di Porta Nuova sono state elevate quattro sanzioni amministrative per possesso di sostanza stupefacente a quattro stranieri di età compresa tra i 28 e i 40 anni. Alcuni sono stati segnalati dai cani delle unità cinofile: le sostanze rinvenute, hashish e cocaina, sono state sequestrate al termine dei controlli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla in stazione a Torino frasi contro istituzioni e forze dell'ordine, offendendo e minacciando i poliziotti

TorinoToday è in caricamento