menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Seduto sul muretto del ponte di Alpignano, con le gambe a penzoloni: uomo salvato dalla municipale

Bloccato e portato in ospedale

Un uomo di 53 anni, di Torino, è stato salvato dagli agenti della polizia locale di Alpignano nel pomeriggio odierno, lunedì 12 aprile 2021.

L'uomo, infatti, si era seduto sul parapetto del ponte nuovo cittadino, con le gambe a penzoloni. L'intenzione era molto chiara: farla finita. 

I civich, che stavano passando di lì per caso, durante la perlustrazione del territorio durante l'orario di servizio, hanno subito fermato la macchina e sono scesi per capire cosa stesse succedendo e per capire cosa lo avesse spinto a provare il gesto estremo. 

Dopo averlo bloccato, lo hanno convinto a desistere, facendolo tornare in strada: è stato poi portato in ospedale a Rivoli, in ambulanza, per gli accertamenti del caso. 

Stante una prima ricostruzione dei fatti, il 53enne era venuto ad Alpignano perché era la cittadina dove abitava fino a poco tempo fa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento