menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Gli viene negato l’ingresso nel locale perché ubriaco, torna dopo un'ora e aggredisce il titolare

Arrestato per danneggiamento e lesioni personali

Si era presentato completamente ubriaco in un locale e per questo il gestore gli aveva negato l’ingresso. È accaduto domenica 21 luglio in via Baltea, nel quartiere Barriera di Milano.

Dopo circa un’ora, l’uomo, un marocchino di 38 anni irregolare sul territorio nazionale, si è ripresentato sul posto e ha iniziato a colpire più volte l’auto del gestore con un vaso di coccio, causando la rottura del parabrezza e il danneggiando della portiera.

A quel punto il gestore ha chiesto ai presenti di chiamare la polizia e ha inseguito il 38enne che, però, aveva in mano anche una bottiglia di vetro che ha rotto a terra e ha utilizzato per scagliarsi contro il commerciante tentando di colpirlo all’addome. Non è riuscito nel suo intento solo perché completamente ubriaco, ma comunque ha causato al gestore del locale delle lievi lesioni.

Gli agenti di una pattuglia del Commissariato Barriera Milano intervenuti sul posto hanno arrestato l’aggressore per danneggiamento e lesioni personali. L’uomo, con numerosi pregiudizi di polizia, è risultato anche colpito da un ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento