"Siamo qui per la sanificazione della sua abitazione, ci ha incaricati l'amministratore": ma era una truffa

Donna derubata

Immagine di repertorio

Continuano, senza sosta, le truffe ai danni degli anziani. Usando, spesso e volentieri, l'ultima delle truffe in voga: quella della sanificazione degli ambienti vista l'emergenza Coronavirus.

Lunedì scorso, 22 giugno 2020, a Beinasco, due truffatori hanno suonato alla porta di una pensionata: "Salve, siamo stati incaricati dal suo amministratore di condominio di effettuare la sanificazione della sua abitazione". 

La donna, sentendosi tranquilla, ha deciso di farli entrare. Una volta dentro, però, i due l'hanno distratta, razziandole soldi, oro e preziosi. Prima di andarsene via.

La vittima, a quel punto, ha chiamato i carabinieri, denunciando l'accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento