rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Diventa suo amico e gli prosciuga il conto corrente: denunciato

Si era impossessato del postamat

Prima si è conquistato la sua fiducia a suon di gentilezze. Poi, quando tra i due si era creato un rapporto di amicizia, era riuscito persino a farsi consegnare il postamat e il relativo codice pin.

Così facendo, da tre mesi un pensionato di 89 anni si è ritrovato a non poter più contare sulla sua pensione, letteralmente "scippata" da quello che lui considerava un amico.

Ma nei giorni scorsi questa storia è finita, grazie all'intervento degli agenti del Nucleo Progetti e Servizi Mirati della Polizia Municipale di Torino, che sono intervenuti in un ufficio postale di Torino dove il personale aveva segnalato una probabile truffa ai danni di una persona anziana.

Dopo una indagine durata tre mesi, con pedinamenti, controlli delle immagini, prelievi, tabulati telefonici e analisi su social network, gli agenti sono riusciti ad arrivare ad un ragazzo di 24 anni  di Torino, denunciato per utilizzo fraudolento di carte di credito con l’aggravante di aver approfittato di una persona anziana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diventa suo amico e gli prosciuga il conto corrente: denunciato

TorinoToday è in caricamento