rotate-mobile
Cronaca Moncalieri

"Vuole donare qualcosa per i profughi ucraini?", ma era una truffa: pensionata di Moncalieri derubata di soldi e gioielli

Indagano i carabinieri

Le truffe ai danni di persone sole o anziane sono sempre dietro l'angolo. 

L'ultima è ancora più sconcertante e il motivo è presto detto: si sono spacciati per volontari che volevano aiutare la popolazione ucraina.

E così, qualche giorno fa, a Moncalieri, una pensionata è stata raggirata da due donne. Dopo aver suonato alla porta, le due hanno iniziato a parlarle e, qualche minuto dopo, facendo leva sul buon cuore e sulla situazione drammatica che si sta vivendo in Ucraina.

Purtroppo, alla fine, sono riuscite a razziarle 300 euro fra soldi e gioielli. 

E quando se ne è accorta, ha chiesto aiuto ai vicini. Indagini in corso da parte dei carabinieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vuole donare qualcosa per i profughi ucraini?", ma era una truffa: pensionata di Moncalieri derubata di soldi e gioielli

TorinoToday è in caricamento