Stazione continuamente presa di mira dai vandali: rafforzati i servizi di vigilanza

Danneggiate diverse strutture

Immagine di repertorio

Nel corso dei mesi, ma soprattutto dall’inizio del nuovo anno, si aggiungono danni su danni alla stazione di Trofarello. Ignoti si sono scagliati contro i vetri di uno degli ingressi dello scalo ferroviario, una porta, poi è stato messo fuori uso l’ascensore (hanno devastato la telecamera di sicurezza) dopo i danneggiamenti nella sala d’attesa e infine, negli ultimi giorni, sono state allontanate dalla stazione decine di persone che vi sostavano senza alcuna motivazione.

In sostanza la zona della stazione resta uno dei punti critici della cittadina in quanto sempre al centro di problemi per la presenza di vandali o comunque persone che fanno di tutto, meno che utilizzare lo scalo per prendere i treni.

Decine di persone identificate e allontanate

Intensificati a fine aprile i servizi di vigilanza nella stazione ferroviaria di Trofarello e lungo la linea ferroviaria Torino-Carmagnola. A seguito di recenti atti vandalici, ai danni dell’infrastruttura ferroviaria già oggetto di indagine, sono stati potenziati i servizi di prevenzione e vigilanza con invio di personale del Settore Operativo di Porta Nuova.

Sono stati inoltre rafforzati i servizi a bordo treno con personale specializzato del Nucleo Scorte Compartimentale. Nel corso delle operazioni sono state identificate alcune decine di persone, provvedendo ad allontanare quanti sostavano senza motivo negli spazi della stazione.

I servizi proseguiranno nelle prossime settimane con interventi mirati e verranno estesi agli scali di Carmagnola e Moncalieri, presente anche la funzione security di FSI per i profili di competenza. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento