rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Trofarello

Derubato del giubbotto alla fermata dell’autobus, presi i due rapinatori

La vittima ha detto che uno dei due era riconoscibile dalle lacrime tatuate sul viso come Quaresma, ex giocatore Inter

Nella rete dei carabinieri di Moncalieri sono finiti due rapinatori che, a Trofarello, hanno derubato un ragazzo del giubbotto che indossava. E' accaduto intorno alle 20 di sabato 10 novembre, in strada, alla fermata dell’autobus.

Dopo il colpo i due sono scappati a piedi. La chiamata al 112 è partita da una delle persone presenti al momento del fatto. La vittima ha detto che uno dei due rapinatori aveva due lacrime tatuate sul viso, come l’ex giocatore dell’Inter Ricardo Quaresma.

Grazie a questa descrizione i carabinieri hanno rintracciato i due fuggitivi in via Torino, a Trofarello. Si tratta di due serbi, di 19 e 26 anni, residenti a Torino. Entrambi sono accusati di rapina.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubato del giubbotto alla fermata dell’autobus, presi i due rapinatori

TorinoToday è in caricamento