menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Torino, tampona l’auto dell’ex convivente per evitare che vada a sporgere denuncia: arrestata

Nelle ultime ore arrestato anche un uomo per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, disposti dal Comando Provinciale per contrastare vari reati, i carabinieri hanno arrestato complessivamente cinque persone.

A Cuceglio è finito in manette un uomo per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. I militari della Stazione di San Giorgio Canavese sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo che poco prima aveva picchiato la moglie al culmine di una lite. La donna, già in passato vittima di episodi di violenza, è riuscita a rifugiarsi da una vicina e a chiamare i soccorsi. L’uomo è stato portato in carcere.

Una donna tampona l’auto dell’ex  

A Torino, nel quartiere Barriera Milano, stessa sorte è toccata ad una donna che si è resa responsabile di atti persecutori nei confronti dell’ex convivente. Dopo che negli ultimi mesi aveva più volte minacciato e molestato l’uomo, sabato 20 febbraio l’ha più volte tamponato con l’autovettura per impedirgli di raggiungere la Stazione Carabinieri di Barriera Milano per sporgere querela. 

Gli altri tre arresti sono avvenuti tutti a Torino. In manette sono finiti un 19enne per droga e due uomini che hanno aggredito in strada due passanti.


 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento