Guida il furgone ubriaco, fermato dalla polizia sull'autostrada

Sulla Torino-Bardonecchia un 35enne è stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza

Immagine di repertorio

Nonostante fossero le 9.30 del mattino era già ubriaco. Per questa ragione un italiano di 35 anni residente a Giaveno è stato fermato dalla polizia stradale di Susa sull'autostrada Torino-Bardonecchia nella zona dello svincolo di Rivoli.

Le traiettorie del suo furgone Fiat Scudo, infatti, avevano insospettito gli agenti che hanno deciso di bloccarlo.

Sottoposto all'alcoltest, l'uomo aveva un livello di alcol nel sangue pari a un grammo per litro, pari al doppio del limite di legge di 0,5. Inevitabile la denuncia per guida in stato di ebbrezza e il fermo amministrativo del mezzo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento