Ladri in azione nel cimitero cittadino: profanate due tombe

Indagano i carabinieri

I ladri al cimitero di Leini

Potrebbe essere in azione una vera e propria "banda delle tombe" nell'area metropolitana di Torino. Perché dopo il caso di Quassolo, dove è stata profanata una tomba e portata via una borsetta che c'era all'interno della bara, a Leini ignoti hanno preso di mira due tombe nel cimitero di via San Francesco al Campo, in frazione Tedeschi.

L'allarme è scattato attorno alle 8, quando i custodi del cimitero hanno scoperto la doppia profanazione, chiamando subito i carabinieri e optando per la chiusura temporanea del camposanto. 

Ignoti, al momento, i motivi che hanno portato i banditi a profanare le tombe di Teresa Teisa, morta nel 1949 a 79 anni, e di Teresa Mosso, morta nel 1928 a 47 anni. 

I carabinieri di Leini hanno compiuto tutte le indagini di rito, cercando anche possibili impronte che potessero portare a stanare i responsabili. I militari leinicesi stanno anche cercando eventuali parenti delle due defunte. Anche per questo motivo non è ancora stata formalizzata una denuncia: la Procura di Ivrea è a conoscenza dell'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento