Scende dal treno, si piazza sui binari e chiama il "112": "Voglio farla finita"

Salvato dalle forze dell'ordine

Immagine di repertorio

"Sto per uccidermi. Sono sui binari della ferrovia". Con queste parole, un uomo di 35 anni, residente a Bibiana, ha annunciato all'operatore del numero unico di emergenza "112" la sua intenzione di farla finita con la vita.

E così, questa mattina, martedì 22 gennaio 2019, verso mezzogiorno, alla stazione ferroviaria di Chivasso sono arrivati carabinieri, polizia ferroviaria e personale sanitario 118.

Sul primo binario, dove si era posizionato l'uomo dopo essere sceso dal treno diretto a Pinerolo, è iniziato così un lungo colloquio tra le forze dell'ordine e il 35enne, fatto poi desistere dal gesto estremo. 

Limitati i disagi alla circolazione ferroviaria, che ha subito leggeri ritardi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento