Cronaca Via Massimo D'Azeglio

"Voglio farla finita, mi butto dal balcone", salvato in extremis dai carabinieri

Affetto da crisi depressive

Immagine di repertorio

Ha chiamato il numero unico di emergenza spiegando di volerla fare finita: "Mi voglio buttare giù dal balcone". 

Domenica, 19 aprile 2020, si sono vissuti momenti piuttosto concitati in via Massimo d'Azeglio e Nichelino. 

Immediato l'arrivo sul posto dei carabinieri e il personale sanitario 118, con i primi che si sono subito prodigati per salvare la vita a quel 55enne, già in cura per gravi forme depressive.

Per fortuna, dopo diversi minuti passati a parlare con i militari, l'uomo ha desistito ed è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti e le cure mediche del caso.

I carabinieri non escludono possa trattarsi di un momento di debolezza legato al periodo di emergenza da Coronavirus, con le ordinanze regionali e i Decreti del Governo che impongono di stare a casa proprio per evitare il diffondersi del virus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Voglio farla finita, mi butto dal balcone", salvato in extremis dai carabinieri

TorinoToday è in caricamento