rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca San Paolo / Corso Peschiera

Tenta di uccidersi con un cappio al collo: salvato in extremis dalla polizia

Stava per scavalcare la ringhiera del balcone

Lo hanno salvato praticamente all'ultimo secondo. Quando ormai aveva il cappio al collo e stava per scavalcare la ringhiera del suo balcone.

E' successo venerdì pomeriggio, 22 giugno 2018, in un condominio di corso Peschiera, nel rione di Borgo San Paolo.

Alcuni residenti, alla vista della scena, hanno immediatamente contattato la polizia del commissariato San Paolo, subito arrivata con tre pattuglie sotto il condominio.

Nonostante i vani tentativi di ostacolare l'operato della polizia, con un filo elettrico legato alle gelosie per evitare che si accedesse al balcone, un 60enne è stato salvato, mettendolo in sicurezza e portandolo all'ospedale Martini Nuovo per gli accertamenti del caso. 

Sono in corso le indagini di rito, per stabilire le cause che hanno portato l'uomo a tentare il gesto estremo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di uccidersi con un cappio al collo: salvato in extremis dalla polizia

TorinoToday è in caricamento