rotate-mobile
Cronaca Moncalieri / Via Santa Maria, 33 B

Il tabaccaio risponde male ad una ragazza: il padre sfascia il negozio

Attimi di grande paura

Ha messo sottosopra la tabaccheria dove poco prima era stata la figlia che, al momento di pagare, si era sentita rispondere in malomodo dal rivenditore.

E' successo lunedì pomeriggio, 10 settembre 2018, in una tabaccheria di Borgata Santa Maria a Moncalieri.

La giovane era entrata nel negozio per fare un acquisto per i suoi genitori, più precisamente delle sigarette. Quando è stato il momento di pagare, la ragazza ha chiesto al rivenditore se il resto fosse giusto. 

Ma, come risposta, la giovane si è sentita dire che i suoi genitori avrebbero dovuto saldare alcuni arretrati.

Una volta a casa e raccontato tutta la vicenda, il padre è andato in tabaccheria, ha iniziato ad inveire prima di buttare a terra mezzo negozio.

Sul posto sono così arrivati i carabinieri, chiamati dai tabaccai: l'uomo verrà denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tabaccaio risponde male ad una ragazza: il padre sfascia il negozio

TorinoToday è in caricamento