rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Beinasco / Via Monginevro, 19

Idioti in azione nella notte: muri del cimitero imbrattati con delle svastiche

A pochi giorni dal 25 aprile

Quattro svastiche. Una per ogni porzione di muro dove sono presenti i loculi nel cimitero di via Monginevro.

Beinasco si è svegliata così oggi, martedì 21 aprile 2020, a quattro giorni esatti dalle celebrazioni - quest'anno più social che reali a causa del Coronavirus - per il 25 aprile, Festa di Liberazione.

A denunciare l'accaduto è stato il gruppo di Sinistra Popolare di Beinasco, attraverso un post su Facebook:

"Condanniamo, in maniera assoluta e determinata il gesto criminale. Un gesto che nella nostra comunità, locale e nazionale, antifascista, non può trovare spazio. Un atto offensivo verso tutti e irrispettoso anche e soprattutto perché compiuto in un luogo caro per la memoria dei nostri cari: il cimitero. Auspichiamo che tutte le forze politiche vogliano condannare questo gesto e che i responsabili siano identificati dalle forze dell'ordine. Questi criminali, sconfitti dalla storia, non troveranno più spazio, nè ora nè mai".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Idioti in azione nella notte: muri del cimitero imbrattati con delle svastiche

TorinoToday è in caricamento