Giochi e scommesse, sequestrate video slot irregolari: sanzioni per 48mila euro

Nella Bassa Val di Susa. Gli apparecchi non erano conformi a quanto previsto dalla normativa

Sequestrate 6 video slot all’interno di bar, ristoranti e sale scommesse nella zona della Bassa Val di Susa (Chiusa San Michele, Buttigliera e Rosta). Oltre alle slot irregolari i finanzieri della Compagnia di Susa hanno sequestrato il relativo incasso, quantificato in oltre 3.000 euro.

Nei confronti dei titolari sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 48.000 euro. Gli apparecchi sequestrati presentavano delle caratteristiche non conformi a quanto previsto dalla normativa in materia di pubblica sicurezza e, quindi, non garantivano la regolarità delle giocate a tutela dell’Erario e del giocatore.

La norma a riguardo è molto rigorosa, infatti per evitare indebite modifiche, prevede delle misure di sicurezza al fine di non permettere il libero accesso alle schede nelle quali è installato il software che regola le comunicazioni telematiche all’erario (sulla base delle quali vengono calcolate le imposte dovute) e gli algoritmi che determinano le percentuali di vincite e di perdita, in modo da garantire al giocatore una possibilità di successo.
 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento