Giochi e scommesse, sequestrate video slot irregolari: sanzioni per 48mila euro

Nella Bassa Val di Susa. Gli apparecchi non erano conformi a quanto previsto dalla normativa

Sequestrate 6 video slot all’interno di bar, ristoranti e sale scommesse nella zona della Bassa Val di Susa (Chiusa San Michele, Buttigliera e Rosta). Oltre alle slot irregolari i finanzieri della Compagnia di Susa hanno sequestrato il relativo incasso, quantificato in oltre 3.000 euro.

Nei confronti dei titolari sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 48.000 euro. Gli apparecchi sequestrati presentavano delle caratteristiche non conformi a quanto previsto dalla normativa in materia di pubblica sicurezza e, quindi, non garantivano la regolarità delle giocate a tutela dell’Erario e del giocatore.

La norma a riguardo è molto rigorosa, infatti per evitare indebite modifiche, prevede delle misure di sicurezza al fine di non permettere il libero accesso alle schede nelle quali è installato il software che regola le comunicazioni telematiche all’erario (sulla base delle quali vengono calcolate le imposte dovute) e gli algoritmi che determinano le percentuali di vincite e di perdita, in modo da garantire al giocatore una possibilità di successo.
 

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento