Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

A dare l'allarme è stata la moglie

Immagine di repertorio

Tragedia, nella mattinata odierna, mercoledì 18 novembre 2020, in lungo Po Antonelli a Torino.

Il cadavere di un uomo di 80 anni è stato recuperato dai vigili del fuoco nelle acque del Po. L'allarme era stato dato qualche ora prima dalla moglie, visto che non lo vedeva tornare a casa, decidendo così di allertare la polizia tramite il numero unico di emergenza "112".

Per gli agenti si dovrebbe trattare di suicidio: il pensionato, stante quanto detto dalla moglie, soffriva da tempo di crisi depressive. Non sono stati trovati biglietti né in tasca né in casa che annunciassero il drammatico gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento