Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

Nel boschetto della frazione

Immagine di repertorio

Dramma, nella tarda mattinata odierna, lunedì 10 giugno 2019, ad Aglié, dove un 30enne residente in paese è stato trovato privo di vita dopo essersi sparato.

Secondo una prima e sommaria ricostruzione dei fatti da parte dei carabinieri, il giovane, molto conosciuto e di buona famiglia, la scorsa notte si sarebbe recato in auto da solo in frazione San Grato e, dopo essersi addentrato nel boschetto a piedi, avrebbe poi estratto la pistola per uccidersi.

Da quanto si è appreso, il 30enne era in procinto di sposarsi. 

"Di fronte a fatti come questo non ci sono parole. Solo la stessa domanda che risuona in testa: perché?
La comunità alladiese perde un uomo di valore, un grande lavoratore, una persona di sani e saldi principi. 
Mi stringo a nome di tutto il paese attorno alla famiglia in questo momento di incommensurabile dolore. Ciao amico...", ha commentato sui social il sindaco di Aglié, Marco Succio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

Torna su
TorinoToday è in caricamento