Apre la finestra, va sul balcone e si getta nel vuoto dal secondo piano: donna morta

Sotto gli occhi del figlio

Via Amati 146 a Venaria, il luogo della tragedia

Una donna di 85 anni, di Venaria, è morta questa mattina, mercoledì 8 luglio 2020, attorno alle 9, dopo essersi lanciata dal secondo piano di una delle palazzine di via Amati 146, nel quartiere Rigola, a poche decine di metri da piazza Nenni e dal deposito Gtt.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna avrebbe a più riprese paventato l'ipotesi di porre fine alla sua esistenza in questo modo. Con il figlio che, fino all'ultimo istante, ha provato a farla desistere, chiedendo anche aiuto ad altri parenti e amici.

Ma, la donna ha colto un attimo di distrazione del figlio per lanciarsi dal balcone, ponendo così fine alla sua esistenza. 

Sul posto sono tempestivamente intervenuti gli agenti della polizia locale di Venaria e il personale sanitario 118. Qualsiasi tentativo di salvarla è stato vano: la donna è morta pressoché sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento