menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi trovate in casa del pensionato

Le armi trovate in casa del pensionato

Travestito da donna minaccia tre persone con la pistola, denunciato

E' accaduto in un parcheggio

 Un pensionato 68enne di Beinasco sabato sera, 5 agosto, nei parcheggi circostanti la Palazzina di Caccia di Stupinigi ha minacciato tre automobilisti, impugnando una pistola, poi si è allontanato. Poco dopo mezzanotte l’uomo, alla guida della propria autovettura con indosso abiti femminili, nel corso del diverbio ha anche esibito ai tre un finto tesserino da guardia venatoria.

Le vittime hanno chiamato i carabinieri e il pensionato è stato rintracciato e bloccato poco dopo. Nella sua auto i carabinieri della Compagnia di Moncalieri e della Tenenza di Nichelino hanno trovato, sotto il sedile del conducente, una pistola semiautomatica Beretta cal. 7,65, legalmente detenuta, con inserito un caricatore contenente 10 proiettili e un colpo in canna e, infine, un coltello a scatto con lama di 9 cm

Il pensionato è stato denunciato per minaccia aggravata e porto illegale di armi da fuoco.

Le armi sequestrate

Nella sua abitazione i militari hanno sequestrato un fucile sovrapposto Beretta, un fucile doppietta Bernardelli, un fucile automatico Beretta cal. 12, una canna Beretta cal. 12, una pistola semiautomatica Beretta cal. 6,35, un fucile sovrapposto Beretta cal. 12, una rivoltella Smith & Wesson, 1 proiettile cal. 6,35, 5 proiettili cal. 38 sp e 20 proiettili cal. 12.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento