Cronaca

Non accetta la nuova relazione e inizia a minacciarla di morte, anche tramite Whatsapp

Ex colpito dal divieto di avvicinamento

Immagine di repertorio

Il loro rapporto d'amore, durato ben venti anni, è terminato due anni fa, quando hanno deciso di porre fine alla loro convivenza. 

Nonostante la fine dell'amore, i due continuavano a vivere sotto lo stesso tetto - in attesa che lui trovasse una nuova abitazione - e continuavano a lavorare assieme nello stesso ufficio, essendo colleghi.

Ma qualcosa si è rotto nel gennaio scorso, quando la donna, di 42 anni, residente nel Ciriacese, lo ha informato dell'inizio di una relazione sentimentale con un'altra persona.

E quella, per lei, è stato l'inizio di un lungo calvario, che l'ha portata per ben tre volte ad andare dai carabinieri di Mathi per denunciare episodi di aggressioni, insulti, pedinamenti, minacce di morte nei suoi riguardi e nei riguardi del nuovo compagno. E persino minacce di abusi sessuali verso la figlia del nuovo fidanzato.

In una circostanza, l'ex compagno - un 44enne residente anche lui nel Ciriacese - l'avrebbe spintonata e poi messo le mani al collo, prima di minacciarla di morte. 

"Sono stata costretta a cambiare tutte le mie abitudini. Anche i caffé con le amiche avvengono in altri bar, così come le pizze con amici e parenti. Ma sto vivendo nel terrore", ha detto la donna ai militari della stazione di Mathi, che hanno preso possesso anche degli screenshot dei messaggi - via Whatsapp, Facebook, mail, sms - che l'ex compagno le inviava. Così come hanno ricevuto le testimonianze di amici, testimoni e parenti della donna. 

Ieri mattina, lunedì 11 novembre 2019, il giudice per l'indagine preliminare della Procura di Ivrea, Marianna Tiseo, ha accolto la richiesta del pubblico ministero del foro eporediese, Lea Lamonaca, che chiedeva nei riguardi del 44enne il provvedimento cautelare di divieto d'avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna e il divieto di comunicare con la ex compagna: nel caso in cui non dovesse rispettare questo provvedimento, sarà arrestato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non accetta la nuova relazione e inizia a minacciarla di morte, anche tramite Whatsapp

TorinoToday è in caricamento