rotate-mobile
Cronaca Madonna di Campagna / Strada Aeroporto, 1

Spari contro i cancelli dello stabilimento: atto intimidatorio?

A ridosso dell'aeroporto

E' giallo attorno ai due colpi di pistola, a salve, sparati da ignoti, nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 luglio, davanti ad uno dei cancelli della ditta "Leonardo spa", la vecchia Alenia, di strada dell'Aeroporto 1 in frazione Malanghero a San Maurizio Canavese.

A dare l'allarme è stato uno dei vigilantes in servizio nello stabilimento, vicino all'aeroporto di Caselle, che dopo aver udito gli spari è uscito per controllare cosa stesse accadendo per poi chiamare i carabinieri della compagnia di Venaria.

Dalla testimonianza della guardia giurata, una Mercedes di colore scuro, a bordo della quale c'erano due persone, si è avvicinata all'ingresso della Leonardo, dove è poi uscito un uomo che ha iniziato a sparare in aria i colpi, prima di tornare in auto e poi scappare, facendo perdere le loro tracce.

Per il momento, i militari del capitano Giacomo Moschella non escludono alcuna pista: né quella di una goliardata né quella del gesto intimidatorio da parte di qualche esponente dell'area anarchico-insurrezionalista.

In passato, infatti, l'ex Alenia è stata oggetto di pesanti contestazioni da parte degli antagonisti, con le forze dell'ordine che hanno fatto rientrare lo stabilimento tra gli obiettivi sensibili.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spari contro i cancelli dello stabilimento: atto intimidatorio?

TorinoToday è in caricamento