Aspettavano i clienti davanti alla stazione per la prendere la “comanda della droga”: due arrestati

Le consegne avvenivano subito dopo a casa o in un garage

Il materiale posto sotto sequestro

Ancora una volta la stazione di Trofarello al centro dell’attenzione. Dopo i danneggiamenti che hanno portato alla chiusura della sala d'attesa nelle ore serali, la stazione è stata scelta da alcuni pusher italiani come base operativa. 

I carabinieri hanno avviato una serie di accertamenti che hanno portato all’arresto di due spacciatori. I pusher aspettavano i clienti davanti alla stazione ferroviaria per prendere “la comanda” con un foglietto sul quale venivano annotate le richieste dal cliente. Le consegne avvenivano poco dopo o nell’abitazione dei pusher o in un garage.

Due 19enni arrestati

La tecnica è stata scoperta dai carabinieri che nei giorni scorsi hanno individuato e arrestato un 19enne del luogo, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di droga. Durante la perquisizione personale e domiciliare sono stati sequestrati 166 grammi di marijuana, 1.700 euro in contanti ritenuto provento di spaccio, e vari strumenti per il taglio e confezionamento della sostanza.

La sera dopo l’arresto del 19enne, vicino alla stazione ferroviaria, i carabinieri hanno arrestato un suo coetaneo sempre per detenzione ai fini di spaccio di droga. La perquisizione personale ha permesso di sequestrare 250 grammi di marijuana. A casa del fermato i carabinieri hanno trovato 35 grammi di cocaina, 2 bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento della sostanza, sostanza da taglio e 110 euro in contanti.

I due giovani si conoscono tra di loro, utilizzano lo stesso metodo di vendita, ma non lavoravano assieme, secondo quanto accertato dai militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento