56kg di sigarette nel trolley, fermata un donna: “Le regalo agli amici”

107kg sequestrati in pochi mesi. Tre denunciati

Un momento durante i controlli

Crescono i quantitativi di sigarette di contrabbando sequestrati dalla Guardia di Finanza di Torino a persone in transito presso lo scalo di Torino Caselle. Solo negli ultimi mesi sono stati 107 i kg di tabacco nascosti nei bagagli e “intercettati” durante i controlli aeroportuali.

Nello scalo “Sandro Pertini” i finanzieri della locale Compagnia, in collaborazione con i funzionari dell’Agenzia delle Dogane, hanno fermato una decina di passeggeri, di questi tre sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per contrabbando. La maggior parte delle persone fermate proveniva in prevalenza dai Paesi del nord Africa e dell’Est Europa, Moldavia e Armenia in particolare, individuati anche cinesi e alcuni sudamericani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel trolley di una donna 56kg di sigarette: “Le regalo agli amici”

Tra i fermati anche una donna congolese proveniente dalla Tunisia che, per evitare i controlli, ha pensato bene di “abbandonare” il suo enorme trolley sul nastro trasportatore della riconsegna bagagli per alcune ore, aspettando il momento giusto per uscire dallo scalo. Quando si è decisa a prelevare il bagaglio e ad uscire, è stata fermata dai finanzieri. All’interno del suo voluminoso trolley sono stati rinvenuti oltre 56 chilogrammi di sigarette di contrabbando che, a suo dire, “… regalava agli amici…”. La donna è una delle tre persone denunciate.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento