menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le macchinette sequestrate

Le macchinette sequestrate

Slot accese in bar troppo vicini a scuole, banche e chiese: 16 sequestri e 32mila euro di multe

In diverse zone della città

Non si arrestano i controlli da parte della polizia municipale di Torino nei bar, alla ricerca di slot-machine e videolottery accese a poca distanza da luoghi sensibili, come chiese, scuole e banche.

Nei giorni scorsi, dopo le 39 macchinette spente e i 78mila euro di verbali redatti, i civich del II Comando Santa Rita/Mirafiori Nord e Sud sono intervenuti in un bar di via Gorizia e hanno proceduto al sequestro di 6 videogiochi.

I colleghi del III Comando San Paolo/Cenisia/Pozzo Strada/Cit Turin/Borgata Lesna sono invece intervenuti in un bar di corso Rosselli, sequestrandone altre tre macchinette.

Anche in un bar di via San Donato, gli agenti del IV Comando San Donato/Campidoglio/Parella ne hanno bloccate tre. 

Infine, gli agenti del IX Comando Nizza Millefonti/Lingotto/Filadelfia hanno controllato un bar di via Daneo, con 4 videogiochi bloccati.

Complessivamente, sono state elevate sanzioni per 32mila euro, ovvero 2mila euro per ognuna delle 16 macchinette bloccate e sequestrate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento