rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Mirafiori Nord / Via Cimabue, 3

Sequestrata a Moncalieri la sede dei Drughi, storico gruppo ultras della Juventus

Indagato il proprietario dell'immobile

La sede dei Drughi, storico gruppo ultras della Juventus, è stata sequestrata, a titolo preventivo, nella mattinata odierna, martedì 26 ottobre 2021, su disposizione del giudice per l'indagine preliminare Agostino Pasquariello del tribunale di Torino.

A porre i sigilli in via Cimabue 3 a Moncalieri sono stati gli agenti della Digos di Torino. Il motivo? Per il gip, la libera disponibilità di quella sede comporterebbe un vero e proprio pericolo.

Contestualmente è stato indagato Massimo Lia, noto ultras bianconero e proprietario di quello che originariamente era un magazzino, salvo poi diventare circolo privato, nonostante il regolamento igienico-edilizio della Città di Torino.

Il sequestro è frutto di un controllo avvenuto durante le perquisizioni nell'ambito dell'inchiesta "Last Banner" e che riguardava minacce, intimidazioni e ritorsioni verso la società bianconera nel 2018-2019. Un controllo dove erano emerse le irregolarità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata a Moncalieri la sede dei Drughi, storico gruppo ultras della Juventus

TorinoToday è in caricamento