Blitz al campo nomadi: demolite baracche e container, maxi sequestro di rame

Sequestrate anche un'auto e una moto

Le operazioni di questa mattina

Controlli a tappeto, questa mattina, giovedì 14 marzo 2019, all'interno del campo nomadi di strada dell'Aeroporto, ai confini tra Borgaro e Torino. 

Nell'ambito delle attività di monitoraggio di campi e insediamenti nomadi in città, il personale del Reparto Informativo Minoranze Etniche della Polizia Municipale di Torino ha posto sotto sequestro ingenti quantitativi di rame, tutti proventi di furto. 

Sono anche state demolite baracche, container, roulotte e camper in stato di abbandono presenti all'interno del campo.

Una macchina e un motociclo sono stati sequestrati.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento