menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le slot del bar Archimede

Le slot del bar Archimede

Slot accese vicino a scuole, chiese e banche: sequestri e maxi sanzioni in quattro locali

Controlli nella cittadina

Ammontano a 71mila euro le sanzioni comminate ai danni di quattro esercizi commerciali di Nichelino a seguito dei controlli da parte della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale.

Nove le slot machine sequestrate al termine dei controlli, partiti all'interno del "Golden Bar" di via XXV aprile, dove il titolare è stato trovato con una macchina da gioco accesa e non collegata alla rete dei Monopoli di Stato che permetteva vincite in denaro. 

Nella stessa via, il titolare della sala scommesse "Eurobet" è stato invece denunciato in stato di libertà per l’inosservanza delle prescrizioni del Questore. Dalla visione della licenza, è emerso, come gli fosse stato prescritto di tenere chiusa a chiave, durante l’orario di apertura al pubblico, la porta sul retro che accede al cortile, che all’atto della verifica era invece aperta.

In via Juvarra, la titolare del "Bar Piazza" è stata sorpresa mentre aveva in funzione tre slot a distanza troppo ravvicinata rispetto ai luoghi sensibili come una chiesa, una scuola materna e una banca: per lei una multa e il sequestro degli apparecchi. 

Infine, sempre in via Juvarra, nel Bar Archimede, il titolare teneva in funzione ben cinque apparecchi per il gioco lecito troppo vicini a luoghi sensibili, come una parrocchia, una scuola primaria e una banca. Come nel precedente caso, sequestro delle slot e maxi multa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento